Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

Questo sito usa cookie tecnici, statistici e di terze parti.
Accetta l'uso dei cookie per continuare la navigazione.

Privacy policy

Prima riunione degli esperti agricoltura del G20

Avviati i lavori per la redazione del Comunicato dei Ministri dell’Agricoltura, che si riuniranno dal 16 al 18 settembre 2021 a Firenze.

22 Aprile 2021

Prima riunione degli esperti agricoltura del G20

Nell’ambito delle riunioni della Presidenza italiana del G20, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha organizzato, in formato virtuale, la prima Riunione degli Esperti Agricoli (Agriculture Deputies Meeting) il 19 e 20 aprile 2021.

La riunione è stata aperta dall’intervento del Direttore Generale delle politiche internazionali e dell’Unione europea, Luigi Polizzi.

La Presidente degli Esperti Agricoli del G20, dott.ssa Graziella Romito, ha presentato le priorità della Presidenza italiana sulla sostenibilità e resilienza dei sistemi agroalimentari e sul raggiungimento dell’“obiettivo fame zero”.

Durante la riunione sono state presentate le relazioni preparate dalla FAO e dall’OCSE sul raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 e sulla Food Coalition, introdotte da Máximo Torero, Chief Economist della FAO, e sulla resilienza in agricoltura, introdotta da Guillaume Gruère,  Senior Policy Analist dell’OCSE.

Fra gli ospiti internazionali, oltre ai Membri del G20 e alle OOII, ha partecipato alla prima giornata dei lavori la dott.ssa Agnes Kalibata, Inviata speciale delle Nazioni Unite per il Food System Summit (UNFSS) del 2021, che ne ha illustrato gli obiettivi.

Nella seconda giornata dei lavori la Presidenza del G20 ha illustrato le azioni concrete che intende promuovere per contribuire all’“obiettivo fame zero” e dare visibilità alle buone prassi in materia di agricoltura sostenibile.

Sono stati poi avviati i lavori per la redazione del Comunicato dei Ministri dell’Agricoltura, che si riuniranno dal 16 al 18 settembre 2021 a Firenze.

Il 17 e il 18 saranno dedicati alle riunioni ministeriali mentre il 16 settembre è previsto un Open Forum sull’Agricoltura Sostenibile a cui sono invitati a partecipare anche i paesi non G20, le organizzazioni internazionali, la società civile e gli agricoltori. Durante l’Open Forum ci sarà la Cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio Internazionale per l’Agricoltura Sostenibile, indetto e finanziato dalla Presidenza italiana del G20.

Le delegazioni dei Paesi G20 hanno espresso il proprio supporto alle priorità promosse dalla Presidenza italiana.