Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

Questo sito usa cookie tecnici, statistici e di terze parti.
Accetta l'uso dei cookie per continuare la navigazione.

Privacy policy

Il T20 Italy lancia una serie di eventi per approfondire i temi del G20

Ispi e IAI coordineranno questo processo con l’obiettivo di offrire proposte di policy concrete ai membri del G20

26 Aprile 2021

Il T20 Italy lancia una serie di eventi per approfondire i temi del G20

Il T20 Italy sta per entrare in una fase chiave. Nel corso dei prossimi mesi, la comunità dei think-tank del T20 – divisi in undici task force tematiche che vedono la partecipazione di oltre 560 esperti – sarà concentrata a produrre più di 160 policy brief, che copriranno una vasta gamma di argomenti. Dalla resilienza dell’economia globale e della finanza internazionale alla promozione della partecipazione femminile nel mercato del lavoro; dalla lotta al cambiamento climatico e la transizione energetica alla riforma del sistema commerciale internazionale per rispondere alle nuove sfide poste dalla digitalizzazione; dalla riforma del multilateralismo, in uno scenario post-pandemia, al sostegno alle piccole e medie imprese, particolarmente nei Paesi più poveri. L’obiettivo finale sarà quello di produrre una serie di raccomandazioni di policy chiare e concrete, in preparazione del summit del G20 italiano che si terrà a ottobre.

ISPI, Coordinatore Nazionale e chair del T20 e IAI, co-chair del T20, stanno coordinando questo processo che mira a produrre indicazioni utili per i policymaker di tutto il mondo. Per sostenere al meglio questo obiettivo ambizioso, T20 Italy ha lanciato una serie di eventi (da aprile a giugno) finalizzati ad ampliare la partecipazione all’interno della comunità dei think-tank includendo nuove voci di esperti internazionali, funzionari pubblici, ed esponenti del settore privato. Questa serie di eventi, intitolata “T20 Spring Roundtables”, potrà contare sulla collaborazione con think-tank di primo livello e enti di ricerca da tutto il mondo per ampliare ed approfondire la discussione sulle aree di policy chiave per il T20.

Durante le “T20 Spring Roundtables”, verrà data priorità alle sfide che la pandemia sta ponendo alla governance globale in numerosi ambiti. La sostenibilità e la capacità di adattamento del sistema multilaterale saranno i temi dominanti di questa serie e forniranno il filo conduttore tra un evento e l’altro, nei quali si toccheranno argomenti chiave per il futuro del pianeta. Ad esempio, scongiurare una nuova crisi del debito sarà un prerequisito per fare ritorno ad una crescita robusta ed equa, sia nelle economie avanzate sia nei Paesi a basso reddito. Inoltre, una ripresa duratura non potrà essere ottenuta senza l’adozione di un approccio lungimirante volto a preservare la coesione sociale attraverso politiche che rafforzino i nostri sistemi educativi. E, ancora, sarà di cruciale importanza fare il miglior uso possibile delle nuove tecnologie: la digitalizzazione è essenziale in vista della transizione verso sistemi economici caratterizzati da una produttività più elevata e che siano in grado di creare opportunità per tutti. Allo stesso modo, fonti innovative per la produzione di energia dovrebbero essere adottate per aprire la strada verso la transizione energetica e godere dei benefici dell’economia circolare.

In poche parole, questi interessanti eventi offriranno ulteriori spunti di riflessione al T20, la “banca delle idee” del G20, con l’obiettivo finale di offrire proposte di policy concrete al G20 per fare in modo che l’agenda della Presidenza italiana sia davvero al servizio delle Persone, del Pianeta e della Prosperità. Vi invitiamo dunque a restare in attesa dei prossimi aggiornamenti sulle nostre Spring Roundtables e sul T20 Summit (co-promosso dall’ISPI e dall’Università Bocconi) che si terrà il 4-6 ottobre.