Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

Questo sito usa cookie tecnici, statistici e di terze parti.
Accetta l'uso dei cookie per continuare la navigazione.

Privacy policy

Dialogo tra investitori G20: Infrastrutture sostenibili e ripresa economica

Il 3 giugno 2021, i membri del G20 si sono incontrati con attori chiave del settore privato, rappresentanti di organizzazioni internazionali e della ricerca, per discutere buone pratiche e soluzioni per il finanziamento di infrastrutture sostenibili come volano per la ripresa economica

31 Maggio 2021

Dialogo tra investitori G20: Infrastrutture sostenibili e ripresa economica

Giovedì 3 giugno, la Presidenza Italiana G20, l’OCSE e il D20 Long-Term Investors Club, hanno organizzato il G20 Infrastructure Investors Dialogue. All’edizione 2021 hanno preso parte i membri del G20, attori chiave del settore privato, rappresentanti di organizzazioni internazionali e della ricerca. Al centro del confronto, soluzioni per il finanziamento di infrastrutture sostenibili come volano per la ripresa economica.

All’evento, hanno partecipato oratori di alto livello, tra i quali il Ministro delle Finanze e dell’Economia dell’Italia, Daniele Franco e la Segretaria al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen. Vista la volontà di creare una forte connessione tra le varie Presidenze G20, nella discussione sono interventuti anche il Ministro delle Finanze dell’Arabia Saudita, H.E. Mohammed Al-Jadaan – a guida del filone finanziario G20 nel 2020 – e il Ministro delle Finanze dell’Indonesia, Sri Mulyani Indrawati, che prenderà le redini nel 2022.

L’evento è stata un’importante occasione di confronto tra Ministri e attori chiave del settore privato, tra i quali, Carlo Messina, B20 Chair della Finance and Infrastructure Task Force, Direttore e Amministratore Delegato di Intesa Sanpaolo e Larry Fink, Amministratore Delegato di BlackRock. All’incontro hanno inoltre partecipato Giovanni Gorno Tempini, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti e Werner Hoyer, Presidente della Banca Europei per gli Investimenti.

Il programma dell’evento è disponibile qui.

L’evento è stato trasmesso in diretta, ed è possibile rivedere la registrazione qui.

Perché il finanziamento di infrastrutture sostenibile è importante per favorire una ripresa economica forte e inclusiva?

Le infrastrutture sono un elemento centrale in tutti gli ambiti dell’attività economica e sociale e sono strumentali per favorire una migliore qualità della vita, per la transazione cosiddetta ‘verde’ e per uno sviluppo realmente sostenibile.

Nonostante l’ampio consapevolezza riguardo alla necessità di maggiori e migliori investimenti nel settore delle infrastrutture, negli ultimi anni si è registrato un declino nell’allocazione di risorse, sia pubbliche che private, soprattutto nelle infrastrutture sociali. In conseguenza a questo calo di investimenti, si stima che il divario finanziario rispetto alle necessità reali possa raggiungere i 15 trilioni di dollari entro il 2040. Questa stima, potrebbe aumentare ulteriormente se i bisogni delle infrastrutture sostenibili – in particolare nei paesi in via di sviluppo e nelle economie emergenti – non saranno sufficientemente presi in considerazione.

In questo contesto, il 2021 G20 Infrastructure Investors Dialogue ha permesso di avanzare sulle proposte presentate dal G20 e dall’OCSE nel rapporto Collaboration with Institutional Investors and Asset Managers on Infrastructure e promuovere la collaborazione tra pubblico e privato al fine di favorire l’allocazione di nuove risorse economiche, anche alla luce del ruolo chiave che tali investimenti possano avere nella ripresa economica. L’evento è parte integrante dell’ambiziosa agenda del Gruppo di Lavoro G20 sulle infrastrutture.

Loading…